Ortodonzia per ragazzi dai 11 ai 19 anni - Dott. Pierluca Vivaldini Studio Dentistico

Vai ai contenuti
ORTODONZIA PER ADOLESCENTI
______________________________
L'adolescenza è un periodo di transizione caratterizzato da molti cambiamenti, un periodo in cui è possibile fare degli ottimi interventi ortodontici per allineare i denti e migliorare il loro aspetto estetico.
Trattamento per adolescenti

Quando mettere l’apparecchio

I tenager possono vergognarsi del proprio sorriso a causa dei disallineamenti, malocclusioni e scorretto rapporto delle arcate dentarie. L'ortodonzia può intervenire a questa età in diversi modi in quanto la malocclusione comporta diverse problematiche:

Mandibola in fuori: la protrusione mandibolare o mascellare. Sono le malocclusioni terza classe o seconda classe.
Bocca a coniglietto o castorino: la retrusione mandibolare o mascellare. Sono le malocclusioni di seconda classe o terza classe , l’affollamento delle arcate, le rotazioni,le ritenzioni ed inclusioni dei denti.
Morso aperto, malocclusioni tipo open bite scheletrico o denti superiori troppo sporgenti.
Denti inferiori posti più esternamente di quelli superiori è il caso del morso inverso o incrociato.
l’arcata superiore copra troppo quella inferiore. Si tratta di morso profondo.

Qual è l’apparecchio giusto

In questi casi la soluzione migliore è quella d’intervenire con trattamenti ortodontici che prevedono l’utilizzo di un apparecchio fisso o un allineatore trasparente.

Intervenire al momento giusto, in fasi della crescita nelle quali è ancora possibile guidare l’eruzione dentale, permette di sfruttare il picco puberale della crescita mandibolare al fine di: ridurre il rischio di problemi di eruzione dei canini permanenti; evitare estrazioni dentarie per necessità di spazio; allineare le arcate dentarie adattandole alla tipologia scheletrica (nei limiti del possibile) in modo efficiente.

I trattamenti non hanno un tempo prestabilito: in base ai casi possono variare dai 18 ai 36 mesi. La durata di un trattamento ortodontico, infatti, dipende da diversi fattori: la tipologia del problema; la gravità dello stesso; l’età del paziente; la risposta soggettiva rispetto al trattamento.
WebMaster and Designer Pierluca Vivaldini
Studio Dentistico Dott. Pierluca Vivaldini
via Brescia, 28 - 25020 Gambara (Bs)
Torna ai contenuti