Orari e Appuntamenti - Studio Dentistico Dott. Pierluca Vivaldini

Vai ai contenuti
Orari e Appuntamenti
Benvenuto tra i nostri pazienti

Sorride bene chi sorride sano



Sappiamo che il tuo tempo è prezioso per te ed è per questo che diamo un'ampia disponibilità di orari, siamo aperti 6 giorni alla settimana.
Lilium

Orari di Apertura
Lunedì, mercoled', venerdì 9.00-13.00 / 15.00-19.30
Martedì, giovedì, sabato 9.00-13.00

Informazioni per pazienti

La prima visita


La prima visita, salvo condizioni d'urgenza, consiste, in un colloquio circa il vostro stato di salute, in un esame ispettivo della cavità orale, uno studio attento alle condizioni per cui avete richiesto la prima visita e una valutazione in senso generale. La prima visita è la base di una corretta relazione paziente-medico e delle cure future.
Cortesemente fornite al personale medico le seguenti informazioni o documentazioni al momento del consulto:
Radiografie preesistenti
elenco dei farmaci che state assumento
ogni documentazione pregressa, se avete una vostra assicurazione o particolari convenzioni con alcuni enti, portare i moduli necessari. Questo per facilitarvi a elaborare nelle richieste di rimborso spese.

Gli appuntamenti


Saranno preventivamente programmati con l'ufficio di  segreteria del nostro studio odontoiatrico, in caso di urgenza sarà fatto ogni sforzo per ricevervi il  giorno stesso, in caso di prima visita l'appuntamento sarà programmato  nel più breve tempo possibile. Noi cerchiamo di mantenere la puntualità  per ridurre al minimo la vostra attesa in sala d'aspetto, tuttavia certe  condizioni dettate da urgenze sono possibili ritardi, contiamo sulla  vostra comprensione e rispetto per chi in quel momento è nella  condizione di bisogno di cure. Cerchi un dentista a Leno, Gambara si trova vicinissimo a meno di 10 minuti di auto.
Importante

Tutti i pazienti di età inferiore ai 18 anni devono essere accompagnati presso il nostro studio dentistico da un genitore o tutore.
Si prega di dichiarare al personale medico se vi sono condizioni o malattie particolari come (cioè, il diabete, pressione alta, valvole cardiache artificiali e le articolazioni, pace-maker, osteoporosi, febbre reumatica, etc.) o se si sta assumendo farmaci (ad esempio, farmaci per il cuore, l'aspirina, la terapia anticoagulante, bifosfonati, etc.).

La documentazione radiografica

Portate con voi la documentazione radiografica. Se durante la visita sono necessarie ulteriori indagini radiografie, possono essere effettuate presso la nostra struttura. I sistemi digitalizzati rispetto a quelli analogici (lastre) permettono una minor somministrazione di raggi.
ENDORALI - radiografia digitale ai fostori - film (lastrine) flessibili e sottili, i film ai fosfori garantiscono il massimo comfort e rappresentano il supporto perfetto per uno dei procedimenti radiografici digitali di punta. La lettura è notevolmente più rapida rispetto allo sviluppo tradizionale.
ORTOPANTOMOGRAFIA - Panoramica o OPT - è un esame di base. L'OPT è in grado di dare una rappresentazione dell’anatomia delle formazioni dentoscheletriche di competenza odontostomatologica e di fornirne un’istantanea delle condizioni di salute. È possibile raccogliere rapidamente la formula dentaria del paziente e, nel caso del paziente in crescita, valutare anomalie di numero (agenesie in primis), alterazioni della permuta ed elementi in inclusione. Si può analizzare la radiotrasparenza corrispondente agli spazi pulpo-canalari, quella sottile dello spazio parodontale, la forma e direzione dell’apparato radicolare. Allo stesso modo si distingueranno facilmente gli elementi devitalizzati. Per quanto riguarda le basi mascellari, si potrà osservare la normale trabecolatura ossea o, al contrario, vi si potranno riconoscere formazioni focali radiotrasparenti (riconducibili, ad esempio, a lesioni a origine odontogena) o radiopache (ad esempio odontomi). Si potranno osservare la cavità nasale (spina nasale anteriore, fosse, parte del setto) e soprattutto i seni mascellari. La panoramica non rappresenta l’indagine radiografica elettiva per lo studio di tali formazioni.
TC-CONE BEAM - una tecnologia sofisticata per il distretto maxillo-facciale - meno raggi e più dettagli -  La TAC Cone Beam 3D è una moderna metodologia diagnostica che consente di riprodurre sezioni (tomografia) e/o di generare un’immagine tridimensionale del cranio (o di alcune sue aree) per mezzo di radiazioni acquisite da un sensore digitale ed elaborate da un computer. Viene impiegata in branche come l’endodonzia, la parodontologia e l’ortodonzia, fino a poco tempo fa l’imaging 3D era utilizzata quasi esclusivamente per interventi chirurgici “delicati”. L’esame CBCT consente al medico di visualizzare l’anatomia e la posizione di denti, strutture ossee, e di strutture vitali, aiutandolo a definire in modo mirato la terapia e/o il trattamento chirurgico più adeguato per il caso. La  CBCT trova applicazione anche nello studio delle articolazioni temporo-mandibolari e della patologia osteo-artritica. Consente inoltre di individuare alterazioni ossee di tipo neoplastico o traumatico. Importante è ricordare che in ogni caso è obbligatorio l’ottenimento del consenso scritto da parte del paziente per eseguire questo esame.
Cerchi uno studio dentistico con il dental scanner detta anche Tac dentale o Cone Beam?

Le visite di controllo


È buona abitudine fare una visita dal dentista ogni sei mesi circa, al fine di prevenire il sopraggiungere di problemi ai denti o comunque di scorgerli in fase iniziale. La maggior parte delle persone spera di non doversi mai sedere sulla poltrona di un dentista. In realtà il modo migliore per evitare di sottoporsi a cure e interventi invasivi in ambito odontoiatrico è proprio quello di recarsi periodicamente in uno studio dentistico per una semplice visita di controllo. Conoscere e salvaguardare lo stato di salute del cavo orale è importante per evitare che piccoli disturbi iniziali possano svilupparsi con il tempo e progredire in problematiche ben più serie come ad esempio carie o parodontite. Anche dopo le cure è molto importante il controllo odontoiatrico ripetuto periodicamente in quanto trattasi dell’unico modo per poter garantire nel tempo i lavori eseguiti ed intercettare precocemente eventuali nuovi problemi.

Perché effettuare una visita odontoiatrica?

E’ uno degli strumenti di prevenzione più importanti per evitare l’insorgere di problematiche ai denti, alle gengive e in generale al cavo orale. La visita odontoiatrica è una valutazione dello stato di salute di tutta la bocca. La visita consente all’odontoiatra di valutare lo stato della dentatura (nel caso di un bambino, viene valutata anche la regolarità della crescita), valutare se ci sono situazioni a rischio dovute a carie, placca, tartaro, infezioni batteriche, infiammazioni delle gengive o, in casi più gravi, parodontiti. I dentisti prestano particolare attenzione alla placca e al tartaro. Il motivo è che la placca e il tartaro possono accumularsi in un tempo molto breve se non si seguono pratiche di buona igiene orale tra una visita e l'altra. Anche cibo, bevande e tabacco possono macchiare i denti. Se non viene rimossa, la placca morbida può indurirsi sui denti e irritare il tessuto gengivale. Se non viene curata, la placca può portare a malattie parodontali.

Durante i regolari appuntamenti, il tuo dentista esaminerà anche le gengive, la bocca, la lingua e la gola.
Hai mal di denti, vuoi sapere quali dentisti ci sono a Manerbio? Una villa della salute e dentosofia.

Orari di Apertura
Lunedì, mercoled', venerdì 9.00-13.00 / 15.00-19.30
Martedì, giovedì, sabato 9.00-13.00

dove siamo
Torna ai contenuti